Utilizziamo i cookie per offrirti i migliori contenuti del nostro sito. Se continui la navigazione intendiamo che tu condivida questo utilizzo.Accetta
logo

Vivere Senza Stomaco

Benvenuto

 

Questa Associazione di volontariato senza alcuno scopo di lucro, nasce dall’incontro di alcune persone che hanno vissuto l’esperienza del cancro allo stomaco. Il primo punto di contatto è stato il gruppo Facebook Cancro allo stomaco:Vivere senza stomaco (si può), 

5° Convegno Nazionale

5° Convegno Nazionale “Dimensioni comunicative, relazionali e psicosociali in oncologia” 

si svolgerà il 30.11.2020 ore 9.00

01/07/2020

La storia di Claudia

La mia storia, come tutte le nostre, è “singolare”.. Da sempre sono stata definita “salutista”, a volte con tenera ironia… a volte con feroce ironia. Nell’aprile 2008, ho vissuto un periodo lavorativo stressante, e dopo un anno in cui andavo spessissimo dal mio medico di famiglia a lamentare una serie di fastidi, ....

Fondazione Aiom

Carcinoma dello stomaco

13/11/2020

CONVEGNO

Il Convegno sulla NUTRIZIONE  si è tenuto in streaming il 13 novembre 2020

 

03/01/2020

Ricordami che ti voglio bene

Natale 2013:

Fondacà, dobbiamo tagliare. E intanto che parlava mi faceva, dall’altra stanza, il segno delle forbici, con le dita.

Carta dei Diritti

Il 22 settembre è stata presentata la prima carta dei diritti sui tumori gastrointestinali

 

Aiom congresso regionale

Congresso Regionale Aiom Emilia Romagna

31/01/2020

La storia di Maria Grazia

Mi chiamo Maria Grazia Mazzetti, era il mese di giugno del 1993, la mia vita scorreva normalmente, con i soliti problemi da affrontare, la mia salute la ritenevo normale senza nessun sintomo particolare.

Tumori: cura personalizzata per i gastrici, progetto Irst

E' il quinto cancro maligno più comune al mondo

WEBINAR 01 OTTOBRE

GASTRIC CANCER: TRANSLATING NOVELS CONCEPTS INTO CLINICAL PRACTICE

01/02/2019

La Storia di Elena

La mia storia inizia tanti anni fa, esattamente nel 2002 (avevo 57 anni) , quando il mio medico di base  di allora, una dottoressa, con molta attenzione ai  sintomi che le riferivo ( difficoltà a digerire, acidità....) mi prescrisse una gastroscopia con istologico..